IL MESE DI OTTOBRE 2021 è STATO IL 4TH OTTOBRE PIÙ CALDO MAI REGISTRATO A LIVELLO GLOBALE ALMENO DAL 1880 – SECONDO IL GODDARD INSTITUTE FOR SPACE STUDIES (GISS) DELLA NASA

Il NASA Goddard Institute for Space Studies (GISS) è un laboratorio della Earth Sciences Division (ESD) del National Aeronautics and Space Administration’s Goddard Space Flight Center (GSFC). L’ESD fa parte della Direzione Scienze ed Esplorazione del GSFC. Istituito dall’amministratore della NASA T. Keith Glennon nel dicembre 1960, l’Istituto è stato creato nel maggio 1961 dal Dr. Robert J. Jastrow (originariamente come ufficio di New York della Divisione Teoria del GSFC) per condurre ricerche scientifiche di base nello spazio a sostegno dei programmi del GSFC. Le aree di ricerca includono la struttura della Terra, della Luna e degli altri pianeti; l’atmosfera della Terra e degli altri pianeti; l’origine e l’evoluzione del sistema solare; le proprietà dei plasmi interplanetari; le relazioni Sole-Terra; la struttura e l’evoluzione delle stelle. L’istituto ha sede a New York City, ponendosi come obiettivo quello di agevolare la ricerca teorica nelle scienze spaziali sfruttando la vicinanza con le principali università dell’area metropolitana. Si pensava anche che la posizione avrebbe stimolato l’interesse delle università nei programmi della NASA.I primi studi dell’istituto sull’atmosfera terrestre e planetaria utilizzando i dati raccolti dai satelliti e dalle sonde spaziali hanno portato il GISS a diventare un centro leader nella modellazione atmosferica e nel cambiamento climatico. La ricerca del GISS, guidata dal Dr. James E. Hansen dal 1981 al 2013, si è concentrata in particolare sullo studio del cambiamento globale, un’iniziativa interdisciplinare che affronta i cambiamenti naturali e antropogenici che si verificano nel nostro ambiente su una varietà di scale temporali – da forzature eccezionali come le eruzioni vulcaniche, a effetti stagionali/annuali come El Niño, passando per millenni di ere glaciali – e che influenzano l’abitabilità del nostro pianeta. Nel 2014, il dottor Gavin A. Schmidt è stato nominato alla guida del GISS. Uno degli obiettivi principali della ricerca GISS è quello di prevedere i cambiamenti atmosferici e climatici nel 21° secolo. La ricerca combina l’analisi di serie complete di dati globali con modelli globali riguardanti i processi atmosferici, terrestri e oceanici. Lo studio dei cambiamenti climatici verificatisi in passato nell’atmosfera terrestre e di altri pianeti fornisce un utile strumento per comprendere a fondo le dinamiche dell’ atmosfera e la loro evoluzione. Le aree del programma GISS possono essere ampiamente raggruppate nelle seguenti categorie: driver climatici; sviluppo di modelli climatici; osservazioni della Terra; radiazione atmosferica; chimica atmosferica; forzatura del clima; atmosfere planetarie, esopianeti e astrobiologia; paleoclima e altre discipline. A causa dell’interconnessione, la maggior parte del personale del GISS conduce ricerche che riguardano molte di queste tematiche.La panoramica fornita tramite le osservazioni spaziali è cruciale per monitorare il cambiamento globale e per fornire i dati necessari a sviluppare una comprensione del sistema Terra. Come principale centro NASA per le osservazioni della Terra, il Goddard Space Flight Center svolge un ruolo di primo piano nella ricerca sul cambiamento globale. Gli studi sul cambiamento globale presso il GISS sono coordinati con la ricerca presso altri uffici e laboratori che fanno parte della Divisione Scienze della Terra del GSFC.GISS collabora con le università e le organizzazioni di ricerca della regione, in particolare la Columbia University. Diversi membri del nostro staff sono membri del Columbia’s Earth Institute, del Center for Climate Systems Research (CCSR), del Department of Applied Physics and Applied Mathematics e del Department of Earth and Environmental Sciences. Inoltre, collaboriamo con ricercatori e docenti che operano presso il Lamont-Doherty Earth Observatory della Columbia, il City College di New York, l’American Museum of Natural History, la New York University, la Stony Brook University e altrove.Il GISS si trova a Morningside Heights, a New York, fin dal suo inizio. Originariamente situato a Riverside Drive e 120th Street, a pochi isolati dalla Columbia University, l’istituto si trasferì nella sua sede attuale a Broadway e West 112th Street alla fine degli anni ’60. L’edificio, ufficialmente noto come Armstrong Hall della Columbia University, è raffigurato a destra. Se avete visto la serie televisiva Seinfeld, riconoscerete l’angolo dalle foto esterne del ristorante dove Jerry e i suoi amici si ritrovano. Il ristorante è Tom’s Restaurant e il GISS occupa la maggior parte dei piani superiori. A quattro isolati da Broadway c’è l’entrata principale del campus della Columbia a Morningside Heights. Un isolato a est, lungo la 112esima strada, c’è la facciata ovest della chiesa di St. John, mentre Riverside Park è un isolato a ovest.Il supporto per i sistemi e la programmazione per GISS è fornito da SciSpace LLC , una joint venture di Business Integra e d3i Systems .

Di seguito l’aggiornamento mensile GISS riguardante l’analisi della temperatura superficiale registrata nel mese di OTTOBRE 2021. La temperatura media globale  (continenti+oceani) registrata nel mese di ottobre 2021  è stata di +0.99°C   più calda  rispetto alla temperatura media di ottobre del  periodo   1951-1980 (dati GISTEMP v4).Il mese si classifica come il 4 ottobre più caldo a livello globale registrato negli ultimi 142 anni dietro all ottobre del 2015, 2019 e 2018.

Immagine
Fig 1: Global map
Fig 1: Global map
Fig 1: Global map
Logo della NASA, National Aeronautics and Space Administration

https://data.giss.nasa.gov/gistemp/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »