NATIONAL SNOW AND ICE DATA CENTER -AGGIORNAMENTO ESTENSIONE GHIACCIO MARINO ANTARTICO REGISTRATA NEL MESE DI MAGGIO 2021

L’estensione del ghiaccio marino antartico è cresciuta ad un ritmo leggermente inferiore alla media durante il mese di maggio, portando l’estensione complessiva da leggermente al di sopra della media fino a seguire abbastanza da vicino la linea media dell’estensione giornaliera registrata dal satellite nel corso dei 43 anni di osservazioni (tecnicamente, la linea “mediana”) (Figura 5a). L’estensione del ghiaccio marino è stata inferiore alla media nei mari di Weddell e Ross, e leggermente superiore alla media nei mari di Bellingshausen e Amundsen. In linea con le tendenze del ghiaccio marino, le temperature dell’aria riscontrate durante il mese, sono state ben al di sopra della media nel Mare di Weddell centrale-occidentale, con valori superiori di circa 7 gradi Celsius (13 gradi Fahrenheit) a quelli medi del mese (Figura 5b).

Figura 5a. Il grafico mostra l’estensione del ghiaccio marino antartico al 7 giugno 2021, insieme ai dati giornalieri dell’estensione del ghiaccio durante i quattro anni precedenti e l’anno record più basso. Il 2021 è mostrato in blu, il 2020 in verde, il 2019 in arancione, il 2018 in marrone, il 2017 in magenta e il 2014 in marrone tratteggiato. La mediana 1981-2010 è in grigio scuro. Le aree grigie intorno alla linea mediana mostrano le gamme interquartile e interdecile dei dati. Sea Ice Index data. Credito: National Snow and Ice Data Center

Figura 5b. Questo grafico mostra lo scostamento dalla temperatura media dell’aria in Antartide alla quota di 925 hPa, in gradi Celsius, nel mese di maggio 2021. I colori giallo e rosso indicano temperature superiori alla media; il blu e il viola indicano temperature inferiori alla media. Credito: NSIDC per gentile concessione del NOAA Earth System Research Laboratory Physical Sciences Laboratory

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »