Il modello di previsione CFSV2 mostra una situazione non favorevole all attività delle onde, poiché nel Pacifico nordoccidentale si DOVREBBE verificare un’oscillazione anomala , che interromperà l’attività delle onde in direzione della stratosfera nei prossimi giorni. L’oscillazione del Pacifico settentrionale può essere abbreviata come NPO e risulta ben visibile nel grafico sotto.

https://www.tropicaltidbits.com/analysis/models/?model=cfs-avg&region=nhem&pkg=z500aNormMean&runtime=2021110300&fh=168

Dopo un heth flux piuttosto significativo verso i poli registrato all’inizio del mese, il vps a 10 hPa si rafforzerà rapidamente a metà novembre.

http://www.atmos.albany.edu/student/hattard/realtime.php

Di seguito il grafico dei flussi a 100 hpa. Grafico in cui si nota la bassa attività degli eddy heat flux dalla troposfera e quindi un evento di riflessione dell’onda (flusso di calore negativo) e di conseguenza un rafforzamento del vortice polare stratosferico.

https://acd-ext.gsfc.nasa.gov/Data_services/met/ann_data.html

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »